Cosa ci è piaciuto al Salone del Mobile #1: Gessi

Data News: 
Giovedì, 10 Maggio, 2018 - 17:00

Siamo stati al Salone del Mobile 2018 per sbirciare le ultime novità proposte dai marchi più noti del settore arredamento e bagno. Tante sono le cose che ci hanno colpito e, nei prossimi giorni andremo, a condividerle con voi attraverso una serie di articoli tematici.

Partiamo con Gessi, che si è imposto con uno degli stand più di impatto dell'intero Salone del Mobile. Delle tante novità proposte da Gessi, quattro in particolar modo hanno attirato la nostra attenzione:

La linea "Equilibrio", ispirata nelle forme dagli elemeti naturali come rocce e acqua, ci ha colpito per la grande possibilità di personalizzare le finiture, arrivando a comprendere anche il metallo. Una serie di possibilità che, ne siamo sicuri, permetteranno di adattare questi miscelatiri a qualsiasi tipo di arredamento.

Equilibrio

Non mancano poi le novità per quanto riguarda il Private Wellness, con la linea "Minimal" che propone soffioni dal design pulito e dotati di cascata cervicale e cromoterapia. 

Minimal

Ci siamo fatti catturare dalla bellezza di "Inciso", rubinetti in materiale metallico (anche qui diverse finiture e texture) dal design elegante, chiaramente ispirato alla tradizione americana.

Inciso

Infine "316", forse la sorpresa più bella di questo Salone. Una linea di prodotti in cui l'acciaio dei rubinetti viene arricchito di texture e pattern in rilievo, lavorazioni che conferiscono una forte componente di calore a questo materiale esteticamente molto "freddo". Qui potete vedere l'intera linea.

Una bella proposta, quella di Gessi, che non delude le nostre altissime aspettative nei suoi riguardi.
Ci piace!